Mario Adorf

A cavallo della tigre

A cavallo della tigre di Luigi Comencini (Italia, 1961) con Nino Manfredi, Mario Adorf, Gian Maria Volontè, Raymond Bussières, Valeria Moriconi, Luciana Buzzanca, Franco Giacobini Un’avventura picaresca dello stesso genere de “I soliti ignoti”, ma in un certo senso più amara e più violenta. Gli autori della sceneggiatura sono i grandissimi Age, Scarpelli, Monicelli e lo stesso Comencini. Italia, Anni ’50. Quattro detenuti tentano la fuga da un carcere del Lazio. Sono dei cialtroni ma in parte ci riescono. Il piano peraltro è alquanto ingegnoso. Tre di loro tramano il colpo da tempo, il quarto invece è un povero ingenuo […]

Il caso “Venere privata”

Il caso “Venere privata” di Yves Boisset (Francia, Italia 1969) con Bruno Cremer, Marianne Comtell, Renaud Verley, Mario Adorf, Raffaella Carrà, Marina Berti, Claudio Gora, Jean Martin, Rufus, Vanna Brosio, Agostina Belli Inutile dire che questo film non regge affatto il confronto con il quasi-omonimo romanzo di Scerbanenco da cui è tratto. Non tanto per la trama, che comunque è stata pesantemente semplificata (nessun riferimento alla tratta delle donne, lieve accenno al passato da cui emerge Lamberti, figura increbibilmente ridimensionata di Càrrua, assenza di Mascaranti, della sorella di Lamberti e del papà di Livia, ecc.) quanto per l’interpretazione. Duca Lamberti […]

Milano Calibro 9

Milano Calibro 9 di Fernando Di Leo (Italia, 1972) con Gastone Moschin, Barbara Bouchet, Mario Adorf, Philippe Leroy, Ivo Garrani, Lionel Stander, Frank Wolff, Luigi Pistilli, Mario Novelli, Ernesto Colli Questo è di certo uno dei più noti film del genere che viene abitualmente definito “Poliziottesco”, ossia quella specie di polizieschi all’italiana, anche categorizzati come “B movies”, molto diffusi negli anni ’70. Fernando Di Leo è considerato uno dei migliori esponenti di questo filone e questo film lo conferma. Devo essere sincero: non mi aspettavo un prodotto di questa fattura. La sua visione mi ha stupito: ho riscontrato una trama […]