J.T. Walsh

Rischiose abitudini

Rischiose abitudini (The Grifters) di Stephen Frears (1990) con Anjelica Houston, John Cusack, Annette Bening, Pat Hingle, Stephen Tobolowski, Henry Jones, Gailard Sartain, Jan Munroe, J. T. Walsh, Charles Napier Pellicola a metà tra noir e commedia. Non ricordavo di averlo già visto. L’ho rivisto. Tre truffatori professionisti, tre vite che si incrociano. Roy Dillon è un truffatore di piccolo calibro con una faccia da schiaffi, non molto scaltro. Un giorno si becca una mazza da baseball nello stomaco da un barista a cui ha cercato di rubare qualche dollaro attraverso trucchetto di abilità con le mani e le banconote. […]

Hannah e le sue sorelle

Hannah e le sue sorelle di Woody Allen (USA, 1986) con Mia Farrow, Dianne Wiest, Barbara Hershey, Michael Caine, Carrie Fisher, Woody Allen, Max von Sydow, Lloyd Nolan, Maureen O’Sullivan, Julie Kavner, J.T. Walsh, Fred Melamed, Sam Waterston, Tony Roberts New York, prima metà degli anni ’80. Hannah e le sue sorelle sono tre donne tra i 30 e i 45 anni. Le due maggiori (Hannah ed Holly), avendo voluto seguire in un certo qual modo le orme dei loro genitori, sono diventate attrici, anche se non a tempo pieno. La maggiore (Holly), dopo essersi resa conto di non essere […]

Codice d’onore

Codice d’onore (A Few Good Men) di Rob Reiner (USA, 1992) con Demi Moore, Tom Cruise, Jack Nicholson, Kevin Bacon, Kiefer Sutherland, Kevin Pollak, James Marshall, J.T. Walsh, Christopher Guest, J.A. Preston, Wolfgang Bodison, Matt Craven, Noah Wyle, Aaron Sorkin, Lawrence Lowe, Cuba Gooding Jr. La marina degli Stati Uniti chiede al Tenente Daniel Kaffee – un giovanissimo avvocato entrato da meno di un anno nel corpo – di difendere due Marine di stanza a Guantanamo (Cuba) che hanno ucciso un commilitone durante una specie di spedizione punitiva notturna, ossia un atto di nonnismo estremamente violento. Anche se inzialmente scettico, […]