hip-hop

Numero zero – Alle radici del rap italiano

Numero Zero Alle radici del rap italiano di Enrico Bisi (Italia, 2015) con Neffa, Ice One, Danno, J-Ax, Kaos One, Big Fish, The NextOne, Fritz da Cat, Esa (El Presidente), Tormento, Speaker Dee-Mo, Frankie Hi-Nrg Mc, Militant A, Fabri Fibra, Dj Double S, Paola Zukar, Albertino, Ensi, Sangue Misto, Sottotono, Articolo 31, Otierre, Assalti Frontali, Colle der Fomento Uno straordinario documentario sull’origine del rap in Italia, raccontato dagli stessi protagonisti che contribuirono alla sua creazione e diffusione. L’autore/regista Enrico Bisi è andato ad intervistare una decina di figure chiave per la scena ed è riuscito a mettere insieme in maniera […]

Scratch

Scratch di Doug Pray (USA, 2001) con Afrika Bambaataa, DJ Jazzy Jay, Mix Master Mike, DJ Premier, DJ Babu, DJ Craze, DJ Q-Bert, DJ Shadow, Shortcut, Mista Sinista, Gang Starr, Rob Swift, Steve Dee, Grand Wizard Theodore, Jon Bernson, Guru, John Carluccio, X-ecutioners, Grandmaster Flash, DJ Quest, The Allies, DJ Curse, Shortee, DJ Cue, Akil, Marc 7, Afra, Dilated Peoples, Emanon, Grand Mixer DXT, DJ Z-Trip, DJ Faust, DJ Flare, The Beat Junkies, DJ Krush, Cut Chemist, Steinski Interessante documentario sulle origini dell’arte del graffio sul disco – anche nota come turntablism. Come hanno iniziato i grandi padri fondatori della […]

Wild Style

Wild Style di Charlie Ahearn (USA, 1983) con George Quinones, Sandra Fabara, Carlos Morales, Patti Astor, Grandmaster Flash, Busy Bee, Fab Five Freddy, Cold Crush Brothers, Rock Steady Crew, Lisa Lee, Grandmaster Caz Il primo film sull’hip hop, alle origini del fenomeno. La prima auto-rappresentazione sul grande schermo della cultura delle 4 arti: rapping, breaking, scratching (djing) e writing. New York, primi anni ’80. Raymond è un ragazzo afroamericano molto giovane – forse non ha nemmeno 20 anni – che vive nel South Bronx e che di notte fa graffiti sui treni della metropolitana. Insomma è un writer, uno dei […]

Biscuits by Biscuits

Ieri su RadioNation.it ho scritto una breve recensione del nuovo (primo) disco dei Biscuits, un gruppo rap di origini campane che comprende la Mc Dyna, Marco “Gangsta” Villa e il dj Gianluca Vitiello. Il pezzo che mi più mi prende è “Ciu Ciu”, credo per colpa della base che campiona “Another One Bites The Dust” dei Queen. Lo potete sentire qui sotto, nel player.