Francia

Dans la maison

Dans la maison di François Ozon (Francia, 2012) con Fabrice Luchini, Ernst Umhauer, Bastien Ughetto, Kristin Scott Thomas, Emmanuelle Seigner, Denis Ménochet, Jean-François Balmer, Yolande Moreau, Catherine Davenier Dallo stesso regista di “Potiche” un thriller psicologico fresco, originale ed interessante, seppur privo di ammazzamenti. Francia. Giorni nostri. Il signor Germain Germain è un cinquantenne che insegna francese in un liceo. Un giorno, mentre corregge di mala voglia i compiti assegnati, si accorge di ritrovarsi tra le mani una vera bomba (non in senso letterale). I suoi alunni sono parecchio svogliati e piuttosto incapaci di scrivere un tema decente, ma uno […]

L’odio

L’odio (La haine) di Mathieu Kassovitz (Francia, 1995) con Vincent Cassel, Hubert Koundé, Saïd Taghmaoui, François Levantal, Abdel Ahmed Ghili, Edouard Montoute, Mathieu Kassovitz, Vincent Lindon, Rywka Wajsbrot, Peter Kassovitz, Solo, Héloïse Rauth, Médard Niang Una giornata tipo in una tipica banlieu francese. Vincent, Hubert e Saïd sono tre ventenni sbandati dal linguaggio sboccato. Passano le loro giornate nel quartiere a fare niente o a darsi addosso continuamente l’un l’altro, usando un linguaggio scurrile, atto solo a vantarsi e atteggiarsi da duro. La loro unica occupazione è spacciare un po’ di fumo per rimediare qualche franco. Una notte, durante dei […]

Cena tra amici

Cena tra amici (Le prénom) di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte (Francia e Belgio, 2012) con Valérie Benguigui, Charles Berling, Guillaume de Tonquedec, Patrick Bruel, Judith El Zein Parigi. Una coppia (lei maestra elementare, lui professiore di letteratura in una prestigiosa università) invita a cena un amico di vecchia data, il fratello di lei e sua moglie. I cinque si trovano a parlare del più e del meno mentre pasteggiano, finché non parte un’accesissima discussione sul nome del promogenito che due degli ospiti (Vincent e Élisabeth) attendono. Questa notizia sarà il motivo scatenante di una feroce litigata in […]

3 mix di musica elettronica d’ispirazione francese

Durante le ultime settimane ho messo da parte un po’ di tracce di musica house ed elettronica in generale realizzate da gente francese – o belga – o comunque ispirate a quel modo di produrre. Uno stile che nei primi anni 2000 chiamavamo “French touch”. Con questo materiale grezzo ho poi realizzato un mixtape e l’ho chiamato “French ma non troppo”. Le parti sono tre, le trovate su Mixcloud ma potete anche ascoltarle nei player embeddati qui sotto. In totale si tratta di 53 tracce per oltre 225 minuti di musica mixata live con il software Traktor 2.