base

Base per calzone andriese o torte salate

Come si fa il Calzone di Andria? Non lo so, ma recentemente ho scoperto per caso che la ricetta per la base delle torte salate porta a un risultato molto simile alla pasta del calzone ripieno all’andriese. Dunque usate pure questa ricetta per una torta salata chiusa o magari per due aperte. Fate voi. La cosa bella di questa ricetta, comunque, è che non c’è bisogno di attendere per la lievitazione dell’impasto! Ingredienti 200 grammi di farina 00 50 grammi di farina integrale 50 ml di acqua tiepida 50 ml di vino bianco 90 ml di olio extra vergine di […]

Sound hints (15 marzo 2010)

– Il pezzo “Never Mind” dei The Houzelab campiona un pezzo di “Never can say goodbye” cantato da Gloria Gaynor. – I gridolini del pezzo “Gravity” di Selan somigliano tremendamente a quelli del più noto brano “French Kiss” di Lil Louis. – Il pezzo “A Style Suite” di Farolfi e Gambarelli riprende il giro di basso dal brano “Lady Bug” dei Bumblee Unlimited e la parte vocale di Roisin Murphy da “The Time Is Now” dei Moloko. Praticamente si tratta di un mash-up in piena regola. – Il brano “Hablando (Club Mix)” dei Vandalism utilizza lo stesso giro di synth […]

La cover del remix del remix dell'originale

2 Comments

First Snow rip Nel 1994 il dj/produttore Carl Kenneth Gonzalez, ai più noto come Kenny “Dope” Gonzales – ossia uno dei due Masters At Work – campionò un pezzo del brano “Street Player”, pubblicato dai Chicago nel 1979. Nello specifico, un riff di fiati. La leggenda dice che il brano originale Kenny l’abbia ascoltato un giorno per caso, su di un vecchia audiocassetta, mentre era in macchina. Questa specie di remix house fu pubblicato su etichetta Henry Street Music con il nome “The Bomb (These Sounds Fall Into My Mind)”, usando lo pseudonimo The Bucketheads. In breve tempo divenne un […]

United States of Pop (2008)

2 Comments

inception dvds Super video mash-up con le Top 25 Billboard Hits (la più autorevole classifica americana) del 2008. Forse un po’ troppo mischione e ripetitivo ma andava comunque andava segnalato, anche per la sola idea. Alquanto originale. Per dirne una. Ad esempio la base è sempre la stessa. L’autore, tale Dj Earworm, ha infatti campionato semplicemente il giro di archi dal pezzo “Viva la vida” dei Coldplay. Fonte: Antonoja di StudioUnto via CentripetalNotion.