Un bilocale a Hollywood

Alla Winslet mancano 45 bollini

Non mi piacciono le collezioni. Le odio. Anzi odio i collezionisti. Di per sé cosa può far di male un francobollo? Nulla. È il collezionista di francobolli, il filatelico, che mi sta sui coglioni. È lui che rompe l’anima con le sue serie speciali, le edizioni limitate, i pezzi rarissimi. E poi i costi. Gente che spende tutto il suo patrimonio per un pezzo introvabile: milionate per quel tappo di una bottiglia del ’56, per una figurina, per una scheda telefonica, persino per una bustina di zucchero – che dopo una ventina di mesi potrebbe anche andarti a male, sopratutto […]

La salvia gialla della signora in giallo

where can i watch the roommate? Vasta è la gamma di sentimenti che mi suscita la fauna degli abitanti di Hollywood. Certo qui ci abito anche io. C’è gente normale. Tipi semplici e tipi sfigati. Chi non sopporto è il Vip. La Very Importan Person. È questo il tipo di soggetto che infesta le strade di quella che considero la mia città. Alcun di essi mi provocano fastidio, malumore e rabbia. Soprattutto quando incrociano la mia strada. Altri li invidio ma sono pochi. Più che altro vorrei essere al loro posto. Non aver problemi di denaro e riuscire scopare anche […]

Naomi Watts c'ha il condominio chiacchierato

Sbagliate di grosso se credete che tutti i vip di Los Angeles abbiano delle grosse ville a Bel Air, Hollywood o Malibù. A meno che tu non abbia mai ricevuto almeno una nomination per l’Academy Awards di certo non puoi permetterti magioni dal costo milionario. Sono centinaia gli attori che vivono in case più o meno ‘normali’. Mia zia Sondra, una pro-zia per essere precisi – la zia texana di mia madre – fa la portiera in un palazzo residence giù a Los Alamitos. Lì ci vivono diversi professionisti del cinema e della tv. Più che un raggruppamento di villette […]

Dai Jake, presentami quella del paginone centrale!

3 Comments

Venerdì mattina mi sono svegliato a casa di Bernadette, la cameriera de “El Pollo Loco”, il ristorante di solo pollo che si trova al 521 della 1st Street, su a Burbank. Non che il pollo mi faccia impazzire. Ma ci sono stato una volta con Poncho, il mio amico postino – quello che se ne va ingiro a consegnare la posta su di un vecchio chopper degli anni ’60 – e ci sono tornato. Di “El Pollo Loco” più che il cibo mi è piaciuta Bernadette, la cameriera – appunto. Dovreste vederla. Con quei riccoloni biondi, il cappelletto da donnina […]