Xiaomi Piston 3

Qualche settimana fa ho comprato un paio di auricolari Xiaomi Piston 3 dal sito Wish.com.
Ho atteso un bel po’ di giorni – d’altronde si trattava di una spedizione di Posta Prioritaria dalla Cina – ma finalmente sono arrivati.
Come sono dunque? Non male. E non solo dal punto di vista del design (realizzato da 1More Design).
Questi auricolari si adattano perfettamente al condotto auditivo. Per di più nella deliziosa confezione ci sono anche 3 paia di gommini extra (dunque 4 in totale) di 3 diverse taglie (XS, S ed L).
Dettaglio interessante: la parte della confezione che contiene le due estremità della cuffia è in gomma e può essere usato anche come supporto per arrotolare i cavi.

Dettagli tecnici
Plug: minijack stereo da 3.5mm.
Frequenza 20-20.000Hz
Impedenza: 32 Ohm
Input massimo: 5mW
Sensibilità: 98db
Tasto sul filo per le chiamante: presente. Comprende anche 2 tasti “skip”.
Corpo dell’auricolare: in plastica con parti in alluminio anodizzato.
Cavo: nero. rivestito di tessuto, tipo “braided”, cioè intrecciato.
Lunghezza cavo: 1,25 metri
Peso: 14 grammi

Per maggiori informazioni cliccate qui: http://www.mi.com/en/headphones3/

Quanto le ho pagate? Pochissimo. Meno di 9 Euro (spese di spedizione comprese). Anzi, 8,55 € per la precisione. Quando ho effettuato l’ordine, sul sito Wish.com era in corso anche una specie di promozione.

Come suona? Non malaccio. La potenza del suono è tanta. I bassi sono molto accentuati, così come le frequenze alte. Forse un po’ troppe frequenze alte per i miei gusti. Non è il suono migliore che io abbia mai sentito ma, dal momento che costa 9 euro, direi che il prodotto vale. Occhio a tenere il volume non eccessivamente alto!
I tasti presenti sul filo funzionano benissimo sul mio smartphone HTC One (m7). Li ho usati senza alcun problema con il player “Google Play Musica”.

Per sapere qualcosa in più, cioè per avere un parere più approfondito e dettagliato, vi consiglio di leggere questa recensione di TuttoAndroid.net.

Il paio in mio possesso è originale, cioè prodotto sul serio da Xiaomi, o un’imitazione ben realizzata? Difficile stabilirlo. Sinceramente non saprei, ma il prezzo eccessivamente basso fa sospettare un taroccamento.