Mese: Dicembre 2015

Sound tips (2015 edition)

– Per il brano “It’s Just Another Groove” i Mighty Dub Kats (a.k.a Fatboy Slim o Pizzaman, ossia Norman Cook) campionarono “Disco Juice” dei Cloud One, un pezzo del 1976. – Il dj Pilooski per il brano “Love Is Wet” ha campionato parti del brano “Love Makes the World Go Around” eseguito da Deon Jackson. – Il brano “Crystal Lover” di Doug Willis (cioè Joey Negro) è una cover in chiave House del pezzo “Crystal Grass” di Crystal World. – Per realizzare il brano “Angel Slide” gli ungheresi Crazibiza hanno campionato parti della canzone “One Night in Bangkok” di Murray […]

Amici miei (la trilogia)

Amici miei (la trilogia) di Mario Monicelli (Italia, 1975, 1982) di Nanni Loy (Italia, 1985) con Philippe Noiret, Ugo Tognazzi, Adolfo Celi, Duilio Del Prete, Gastone Moschin Ebbene sì, ho rivisto anche questi. I mio prof di Filosofia del liceo diceva che “Amici miei” era l’atto di morte della Commedia all’Italiana. Lo diceva ovviamente in senso buono, anzi elogiativo. Dopo questa trilogia (o forse dopo il primo dei tre) niente era più degno di essere catalogato come cinema di risata made in Italy. Sinceramente ancora oggi non saprei se dargli ragione o meno. Di certo siamo di fronte ad un […]

Sapore di mare + Sapore di mare – un anno dopo

Sapore di mare di Carlo Vanzina (Italia, 1983) con Jerry Calà, Isabella Ferrari, Massimo Ciavarro, Marina Suma, Christian De Sica, Karina Huff, Virna Lisi, Angelo Cannavacciuolo, Angelo Maggi, Giorgia Fiorio Paolo Baroni, Giorgio Vignali, Gianfranco Barra, Annabella Schiavone, Ennio Antonelli, Ugo Bologna, Guido Nicheli, Rita Forzano, Edoardo Vianello, Claudio Caramaschi Sapore di mare – un anno dopo di Bruno Cortini (Italia, 1983) con Mauro Di Francesco, Eleonora Giorgi, Gianni Ansaldi, Giorgia Fiorio, Massimo Ciavarro, Isabella Ferrari, Karina Huff, Paolo Baroni, Francesca Ventura, Giorgio Vignali, Angelo Maggi, Angelo Cannavacciuolo, Ugo Bologna, Ennio Antonelli, Enio Drovandi, Anna Pettinelli, Pascale Reynaud, Renato Cecchetto, […]

Mox Nox

Mox Nox di Joan Cornellà Eris, 2013 52 pagine – 15 euro Umorismo iper-dissacrante, no sense, macabro e (per alcuni) scabroso. Cornellà disegna tavole satiriche con colori accesi e linee semplici, i cui protagonisti sono personaggi malvagi, sadici, ipocriti, superegoisti, ma sempre sorridenti. Ogni pagina una storia autoconcludente: un blocco di 6 sole vignette senza testo ma in grado di narrano dei quadretti illuminanti. Ho scoperto Joan Cornellà qualche mese fa per caso, su Facebook, ed ho apprezzato all’istante le sue produzioni: stoccate sferzanti, come sale sulle ferite. Sul suo profilo Tumblr trovate decine di tavole nel suo stile inconfondibile. […]