Casino Jack

Casino Jack

di George Hickenlooper (USA, 2010)
con Kevin Spacey, Barry Pepper, Kelly Preston,
Graham Greene, Rachelle Lefevre, Jon Lovitz,
Ruth Marshall, Maury Chaykin, Daniel Kash,
Spencer Garrett, Jeffrey R. Smith, Jason Weinberg

Commedia ispirata ad una storia vera. La parabola di Jack Abramoff, un lobbysta così avido e sognatore che finì per mettersi nei guai. La sua miscela di arrivismo e megalomania gli fu letale, visto che nel 2002 lo portò ad una condanna di 6 anni per corruzione.
Una vicenda che incrocia deputati del Congresso, gestori di casinò, tribù indiane, uomini d’affari, zoticoni greci, malavitosi italiani e studi legali che svolgono attività di lobby per conto terzi presso Washington D.C.

Pellicola molto interessante e parecchio divertente. Il merito della riuscita del film lo si deve quasi esclusivamente alla recitazione di Kevin Spacey (nei panni del protagonista Abramoff) e di Barry Pepper (in quelli del suo socio Scanlon).
Nella pellicola recitano anche l’ex topolona Kelly Preston (nel ruolo della moglie di Abramoff, l’unica con i piedi per terra), Maury Chaykin (che fa praticamente Tony Ciccione) e il buffo Jon Lovitz (interpreta un venditore di materassi imbranato che, messo a dirigere un casinò galleggiante, riesce solo a incasinare le cose).
A Daniel Kash, invece, hanno affidato il ruolo del rozzo imprenditore di origini greche, un tipo violento, sboccato e davvero poco raccomandabile.

Il film è da guardare (quasi solo) se siete fieri ammiratori dell’innato talento di Kevin Spacey.

Nota: il regista è lo stesso che ha diretto “Factory Girl”.

La scheda di IMDb.com, quella di Cinematografo.it e quella di MyMovies.it.