«[…] la musica non rischia di scontentare nessuno, mischiando grandi successi, hit del passato, house non troppo aggressiva, hip hop non particolarmente scorretta, dance possibilmente radiofonica […]»
Ho finalmente trovato la definizione giusta per i miei dj set. Sono io! Parla di me. Questa è la risposta definitiva alla domanda ricorsiva: “Che musica metti?” Potrei addirittura farla mettere sulle locandine.

La citazione è presa da “Roma senza vie di mezzo”, il libro di Achille Corea pubblicato nel 2010 da Pendragon, (pag. 135).