70vs80

Venerdì prossimo, 23 ottobre rimetto i dischi al Cantina Music Box di Roma. Siete tutti invitati.
Ci ero stato già il mese scorso, ricordate? In quel caso si trattò di un party che rivangava la musica dance che abbiamo ballato durante quel decennio.
Adesso mi hanno chiesto di fare una festa con musica anni ’70 e ’80. Impavido, ho accettato la richiesta, trasformandola immediatamente in una sfida tra le due decadi – sempre musicalmente parlando. Difatti il sottotitolo della serata sarebbe “Sfida all’ultimo beat”

'70s vs. '80a (2)

Che poi, fosse per me, la musica disco pubblicata verso della fine degli anni Settanta vincerebbe a mani basse, invece sarò buono e magnanimo: voglio darvi una chance. Insomma venite, ballate e dimostratemi che in giro ci sono persone che riescono anche a ballare la musica degli anni ’80. Se arrivate agghindati con abbigliamento d’epoca ci divertiamo ancora di più.

L’ingresso è libero. Non ci sono liste. La musica parte verso le 21.30.

Il sottoscritto sarà in consolle a cambiare i pezzi. Stavolta proveremo a produrre anche un podcast.
L’indirizzo è via Lucrino 28/B (angolo viale Eritrea) – Roma.

'70s vs. '80s (peggio)

Qui potete trovare un’anteprima audio, una rarità disco, difficilmente rintracciabile in rete.
Orlando Julius – “Disco Hi-Life”

70vs80_multiply

Questo quarto flyer è ispirato alla composizione di Mark Weaver intitolata “fake”.