ZiaDesign collier di perle

Tommaso Labranca è vivo e lotta ancora insieme a noi. La sua analisi sul trash e la cultura pop, difatti, non si è mai arrestata. Uno degli ultimi parti della sua fulgida mente si chiama “Zia Design”.
Ho provato a darne una definizione ma mi è risultato compito difficile. Meglio leggere direttamente: qui c’è il testo (in pdf) aggiornato il 1° Maggio alla versione 1.0.1 Like Mother, Like Daughter hd .
Molto interessante la comparazione dell’estetica di due epoche, reificata in alcuni oggetti, luoghi, situazioni, modi di fare, di essere, ecc.
Vi posto qui sotto solo parte della tabella sinottica.

The Uninvited film Bordighera/Salento
Coiffeur/Hair Stylist
Dado Star/Salsa di soia
Gatteo Mare/Sharm El Sheikh
Piatti rotondi Bavaria/Piatti quadrati
Macchina per la pasta Imperia/Bimby
La Settimana Enigmistica/Sudoku
Orzoro/Caffè d’orzo in tazza grande
Fiat 126/Smart
Fonovaligia/iPod
Zampirone/Incenso
Paolo Poli/Vladimir Luxuria
Scala Quaranta/Texas Hold’em
Tenente Sheridan/Commissario Montalbano
Daniele Piombi/Carlo Conti
Cinema parrocchiale/DVD masterizzato dal collega

Quella completa – o meglio: più ampia ed in continuo aggiornamento – la trovate qui.