Nel linguaggio tecnico dei montatori di video, e dei registi, la tecnica d’animazione “Stop-motion” viene anche chiamata “Passo uno”, quando in realtà sarebbe più corretto usare l’espressione “A passo uno”. Dove per “Passo” s’intende il fotogramma.

Non per fare il pignolo ma – a naso – mi pare che l’Italiano, inteso come linguaggio, si stia pian piano evolvendo verso un uso privo di particelle. In questo caso si tratta dell’elisione una preposizione semplice, in altri casi di articoli determinativi che cadono.  Vedi anche questo post.