Ecco qui il video del brano che mi gira in testa viralmente da qualche giorno.
“Ignudi fra i nudisti” di Elio e le Storie Tese, dall’album Studentessi (2008). Ancora una volta diretto da quei geniacci demenziali della Shortcut Production.