Surface, il tavolo multi-touch della Microsoft, è davvero un’applicazione sbalorditiva. Un device a suo modo futuristico. Il suo unico problema è che costa oltre 10 mila dollari. Di sicuro oggi sono in pochi quelli che possono permetterselo.
Uno studente, però, è riuscito a costruirsi una periferica con le stesse identiche funzioni quasi a costo zero, ossia spendendo pochissimi dollari. Per la sua realizzazione si è avvalso solo di una scatola di cartole, di un foglio di carta, di una piccola lastra di plexiglass ed di una semplice webcam. Ha collegato il tutto al pc e, grazie ad un software specifico, ha ottenuto lo stesso risultato del costoso gingillo hi-tech partorito dal gigante di proprietà di Zio Bill.

Non ci credete? Guardate il video qui sopra.
Io sarei un tantinello scettico. Chiederò un parere ad Andrea Beggi. Magari lui è uno dei pochi in grado di replicare l’esperimento e dare conferma. Solo a quel punto si potrà mettere la mano sul fuoco.

Fonte: Gizmodo.com.