L'ora del Campari

L’ultimo spot della Campari (che potete vedere qui sopra) ha come colonna sonora una simpatica canzone in stile ventennio fascista cantata da un tale di nome Crivel, al secolo Fernando Crivelli. A quanto pare è stata appositamente composta negli anni ’30 per una reclame dello stesso prodotto alcolico. Questa clip su YouTube – con la versione integrale ed il testo annesso – potrebbe esserne la prova.
Via Akille.net

.

P.S.: dopo quest’altro spot, mi fa piacere vedere che la pubblicità stia virando verso stilemi retrò che si rifanno all’estetica Bauhaus o similare.

Pubblicato da Smeerch

A blogger, a dj

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *