'Sciusciò' - Sandro Ruotolo e Vauro

Sciusciò
Dal Raggio Verde a Sciuscià edizione straordinaria
Sandro Ruotolo e Vauro
2002, Zelig Editore
160 pp. – 13,50 Euro

Un libello leggerissimo. Si legge in poche ore. Racconta tutti i retroscena del programma condotto da Michele Santoro, “Sciuscià”, nel periodo del tristemente noto editto bulgaro dell’ex presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, che portò alla chiusura della trasmissione e all’allontanamento dell’intera squadra di giornalisti. Il punto di vista espresso è ovviamente quello della redazione di cui Sandro Ruotolo faceva parte, essendo stato per molto tempo il braccio destro dello stesso Santoro. Il testo è inframezzato dalle sapide vignette che Vauro disegnava durante la diretta.
Prefazione di Michele Santoro, postfazione di Vauro.
Sconsigliato a chi crede che alla satira bisogna mettere dei paletti.
Nota: il l’ho preso un mese fa su di una bancarella in viale Regina Margherita per soli 3 Euro. Questo è un libro che ormai non vogliono più nemmeno per il circuito ‘reminders’.

La scheda di Bol.it e quella di Internet Bookshop.