Gerardo Frisina "The Latin Kick"

"The latin kick"
Gerardo Frisina
(P) 2005, Schema Records – SCCD 395

I primi due album di questo artista sono arrivati tra le mie mani per vie indirette. Diciamo così. Il primo, vivamente consigliato e fornito dall’amico Domenico/Negus, lo si è apprezzato molto. Il secondo è stato scovato da Dj Nero ma merita ancora di essere analizzato a fondo. Il terzo, invece, mi ha colpito al primo ascolto. Il suggerimento digitale proveniva, anche questa volta da Nero. "The latin kick" mi ha deliziato tanto da meritare un acquisto immediato. "Il miglior album del 2005" (secondo me) potrebbe essere esagerata come definzione, ma posso sinceramente dire che lo ascolto ancora molto volentieri. Dalla prima all’ultima traccia. Non scarterei nulla.
Tracce da segnalare: n. 7 – "African seeds"; n. 10 – "Latin seeds"; n.1 – The gods od the Yoruba (Belem)"; n.6 "Cohete". 
Le ritmiche non sono propriamente house, non tutte almeno, ma per l’80% questo album è da ballare. O almeno costringe a battere il piede per terra… o a portare il rimto col dito sul tavolo. Una miscela esplosiva di musica elettronica, samba, ritmi latini, house, pianoforte, chitarre, flauti, sax, fiati vari e chi più ne ha più ne metta. Gli arrangiamenti sono dello stesso Gerardo Frisina e di Enzo Lo Greco (leggi "Lo Greco Bros."). La batteria e le percussioni sono suonate dall’altro fratello Lo Greco, Gianni. Enzo Lo Greco suona invece il basso, la chitarra il flauto e fa le programmazioni ritmiche. La voce femminile su 3 diverse tracce è quella di Helena De Pino.

Produzione: edizioni Ishtar per Schema Records. Distribuzione Family Affair Distribution, Milano.
La scheda dell’album sul sito ufficiale della Ishtar.