Sony “invia” il bluetooth nell’autoradio
Microfono integrato e streaming di brani audio dal cellulare sono i punti di forza del nuovo MEX-BT5000
(Nicola Bruno –
www.itnews.it – 29/03/06)

Troppi congegni elettronici nelle automobili. Bisogna ridurli, accorparli, semplificare. È questa la filosofia appena intrapresa dalla Sony con il suo MEX-BT5000, un autoradio di ultima generazione che integra il Bluetooth.
Non è il primo dispositivo dotato di questa tecnologia wireless ad entrare nel settore cosiddetto ‘automotive’. Molte aziende hi-tech apparecchi da qualche anno hanno lanciato prodotti Bluetooth ideati esclusivamente per l’abitacolo delle automobili, scatolotti che permettono al guidatore di parlare al telefonino pur tenendo le mani ben salde al volante. Sony si è spinta un po’ oltre, integrando la tecnologia dello scatolotto dentro un autoradio, peraltro dal design molto elegante. Il modello MEX-BT5000 riconosce quando un cellulare dotato di Bluetooth si trova all’interno dell’abitacolo e ci si collega automaticamente, senza che l’utente debba premere alcun pulsante o collegare qualche cavo. L’unica operazione da compiere, una tantum, è quella del cosiddetto ‘accoppiamento’ tra i due dispositivi. Fatto ciò, ogni volta che si entrerà in macchina col telefonino in tasca, l’autoradio riconoscerà l’apparecchio e inizierà a comunicare con lui.
Altra particolarità interessante di quest’autoradio è la facoltà di ricevere i dati della rubrica memorizzati nel telefono e di visualizzarli sul display LCD fluorescente ad alta visibilità. La tecnologia denominata OPP (Object Push Protocol) infatti permette di traferire fino a cinquanta indirizzi direttamente all cuore tecnogico del ‘car audio system’.
Ma non è tutto qui. Se si porta un macchina un cellulare abilitato al trasferimento di musica via Bluetooth, come il prossimo Sony Ericsson W950 (serie Walkman), questo autoradio è in grado anche di fare lo streaming delle tracce audio digitali salvate nel cellulare. Sulla plancia del dispositivo i comandi presenti per il controllo del flusso di audio digitale proveniente dal telefonino non sono molti; i tradizionali “Play”, “Pause”, “Skip”, “Fast-forward”, comunque, sono più che sufficienti per un ascolto da viaggio in automobile.
Un microfono ad alta sensibilità, poi, integrato nel corpo dell’autoradio, elimina definitivamente il problema di posare altri cavi nell’abitacolo, semplificando all’estremo l’installazione.
Nessuna informazione disponibile ancora circa il prezzo al pubblico e la data di lancio del prodotto sul mercato. Il fatto che il comunicato stampa sia apparso sul sito europeo della Sony fa supporre che il nostro continente sarà il primo mercato in cui il modello MEX-BT5000 sarà venduto.