Dopo lo scandalo negli Usa, cresce la preoccupazione per la sicurezza
Abbiamo verificato una segnalazione, confermata dall’azienda