Dopo il cambio di filosofia di fondo (un sottotitolo per sottofondo), arriva anche il cambio di template. Ma solo nel colore. Da un arancio stylish si passa ad un verde pseudo-acido. E non dite: «Verde, colore della speranza» perchè allora significa che non seguite, che non leggete tra le righe e che vi ostinate a non capire.