Le barzellette

Le barzellette

di Carlo Vanzina (Italia, 2004)
con Gigi Proietti, Carlo Buccirosso
Bruno e Max (Fichi d’India), Enzo Salvi (er Cipolla),
Max Giusti, Biagio Izzo, Chiara Noschese, Vito, Marco Messeri

Peggio di quanto potessi immaginare. Battute che non fanno ridere nessuno. Freddure che avrebbero potuto risparmiare benissimo. Nulla di nuovo. Le più classiche delle classiche. Quando te le racconta un conoscente (perchè amico non può essere) ti viene voglia di picchiarlo; quando le vedi sceneggiate sul grande schermo ti cadono le braccia e stop. Ti chiedi: «ma perchè mi ostino a vedere questa roba qua?» A momenti rimpiangi anche i film con Boldi e De Sica. Gli unici a strappare qualche risata sono l’impareggiabile Gigi Proietti e Carlo Buccirosso (Vincenzo Salemme ha sbagliato di grosso a farlo andar via, è sicuramente una delle migliori spalle comiche del momento). Dispiace che il bravissimo Max Giusti debba accettare film di questa leva. Dovrebbero offrirgli qualcosa di meglio, non deluderebbe. Peccato sprecare Marco Messeri, un’icona della comicità toscana, per un film così.

La scheda di Cinematografo.it