Il codice sfrutta una falla di Windows Xp scoperta recentemente
Basta visualizzare un’immagine perché il computer sia colpito