Nella sede di “Un ponte per…” l’angoscia per il rapimento
“Non c’erano particolari allarmi, le volontarie volevano restare”