Cent'anni di Roncofritto

Cent’anni di Roncofritto di Paolo Cevoli
(Zelig – collana “I saltimbanchi di Gino e Michele”, 2002)

Scrivere un libro per un comico/cabarettista è sempre molto difficile. Per Paolo Cevoli credo che sia stato ancora più arduo (se possibile), in quanto per il suo personaggio più noto, l’assessore Palmiro Cangini, fa uso di un tipo di umorismo tutto basato sulla pronuncia romagnola. Ad ogni modo la trasposizione dalla battuta detta a quella scritta riesce perfettamente, tant’è vero che si ride di gusto alla lettura di espressioni quali “imbombito”, “pugnette”, “patacchino”, “invornito” ecc. Il merito maggiore del simpaticissimo comico/autore è di essere riuscito a creare un breve ma delizioso romanzo “popolare” (nel senso più letterale del termine), senza cadere nella tentazione semplicistica di trascrivere su carta le battute profferite davanti al pubblico dello Zelig.