Indicatori di direzione

Buon compleanno, frecce

La freccia di segnalazione compie 75 anni. Una storia gloriosa e lunghissima iniziata con i primi modelli della Bosch azionati attraverso un elettromagnete, di cui le vetture sono state dotate fino agli anni ’50, prima che questi fossero sostituiti dagli indicatori di direzione integrati nei fanali, arrivati fino ai giorni nostri. Le prime frecce di segnalazione venivano azionate dall’automobilista attraverso un interruttore, che faceva fuoriuscire un’asticella della lunghezza di circa 20 centimetri, via via modificata fino a diventare anche luminosa.
(da L’Espresso del 6 Febbraio 2004)