La mia Pasta con le sarde

Per gentile richiesta delle mie cavie, posto la mia rivisitazione di questa ricetta siciliana. buon appetito

per 2 persone:
-pasta: 250gr; a me piacciono le pennette rigate, ma anche le linguine non sono male
-pomodori pachino: almeno 3 a persona ; tagliati a listarelle non troppo fine(i pomi devono restare compatti)
-melanzane: 1/3 ; tagliata a cubetti
-pinoli: una manciata
-capperi: idem
-ricotta salata: lo stesso
-pan grattato: medesimo
-sarde: spinate altrimenti…

Preparazione: dopo aver soffritto 1/2 aglio , aggiungere i pomodori ed i capperi , salare , piccare ; in un altro tegamino scottare le melanzane (senza olio) , quindi versarle nel sughetto aggiungendo i pinoli ; far cuocere a fuoco lento coprendo con un coperchio (badate: preciso per la padella!) ; aggiungere le sarde e lasciare che il fuoco amalgami i sapori . Versare la pasta (al dente vi prego!) nella padella..mantecare a fuoco lento . A fuoco spento, guarnire con la ricotta sbriciolata ed il pan grattato , quindi passare al grill giusto il tempo di rendere croccante la superficie dell’intruglio.

Servire e far perdere le proprie traccie