Curiosità dal GIFFONI MUSIC FESTIVAL
(fonte: www.mtv.it)

[…] Nel frattempo, se Morgan vuole dire la sua in fatto di politica, Shaggy ha deciso di rivendicare il suo status di popstar, rendendosi protagonista di una serie di richieste infinite per il suo camerino.
La sua performance – che avrà luogo questa sera (22/07/03), si è fatta precedere da ben quattro fogli di richieste alla direzione artistica del festival.
Da una consolle Playstation 2 a quattro camerini, da dodici lattine di bevande non dietetiche ai gusti di chewing gum preferiti.
Ogni camerino deve contenere uno specchio a figura intera, un lettore cd (sistema tre speaker con sub woofer), un divano a quattro posti, 12 bottiglie di acqua minerale naturale e 6 asciugamani puliti. Si passa, quindi, al catering. Tutti i rinfreschi devono essere collocati nei camerini, sia dell’artista sia della band, al loro arrivo presso la struttura per il sound check, insieme ad un numero sufficiente di piatti, bicchieri, posate e tovaglioli, cavatappi, un apribottiglie e una grande quantità di ghiaccio.
Nello specifico Shaggy ha richiesto per una sola sera: 6 litri di succhi freschi (arancia, mirtillo, mela, ananas, punch di frutta); 24 bottiglie da un litro di acqua minerale naturale, 12 lattine di bevanda assortite, non dietetiche, 2 bottiglie di Baileys Irish cream, 2 bottiglie di Hennessey, 6 scatole di tonno al naturale, 2 pezzi di pane affettato, 6 pacchi di Dentyne Ice Chewing Gum, varietà di gusti tranne cannella; frutta fresca assortita, patatine fritte e noccioline, condimenti come maionese, sale e pepe, ketchup, salsa piccante.
Disposizioni serrate per i piatti caldi, da offrire solo ed esclusivamente nell’orario stabilito dal tour manager. E anche qui la lista dei piatti suggeriti è lunga. Pollame: stufato di pollo, pollo al curry, pollo fritto, pollo al barbecue, pollo al forno, pollo arrosto. Pesce/Carne di manzo: filetto, pesce al vapore, al forno, pesce e patatine, stufato, bistecca al pepe, polpette, lasagne. Contorni: riso, mais, patate, maccheroni e formaggio. Dessert: gelato, torta di mele, torta al pecan, mousse, torta Banofie, budino di pane.
Tutti i pasti devono essere caldi e piccanti. Laddove possibile, Shaggy dice di preferire cucina giamaicana, tailandese o cinese.
Sette gli addetti richiesti per la sua sicurezza e rigide norme perfino per la posizione del suo nome sui cartelloni pubblicitari. Shaggy vuole che abbia lui e solo lui la posizione migliore. Nessun altro artista deve infatti affiancare il suo nome.